Non sei mai stato a Milano e ti piacerebbe visitarla? Beh, non serve molto tempo. Noi siamo state veramente poco, ma il tempo è bastato per vedere le cose più belle. Presto però ci vogliamo ritornare perché ci manca ancora molto da vedere. Se anche per te è la prima volta che visiti questa città continua a leggere questo articolo dove scoprirai alcune cose utili e interessanti.

Da qualsiasi parte arrivi, dalla stazione, dall’aeroporto o con l’auto, la prima cosa che ti consigliamo e quella di prendere la metro più vicina a te ed acquistare un biglietto giornaliero per muoverti più velocemente da un luogo ad un altro.

La nostra avventura inizia dalla stazione di Milano Centrale, dove prendiamo la metropolitana per dirigerci in Piazza del Duomo. Prendendo le scale verso l’uscita si intravede il Duomo. Uno spettacolo unico. Se volete potete salire, vi costerà € 20 per l’intero e €9 per il ridotto (info), ma non esitate ad entrare per vedere la meraviglia, e poi entrare è gratuito!  

Lasciandovi il Duomo sulla sinistra, vi consigliamo di andare a vedere il Museo del Novecento, il biglietto intero è di € 5. Secondo noi vale la pena, non costa tantissimo!

Andando avanti sulla Piazza del Duomo vi ritroverete in Piazza Fontana, dove il 12 dicembre 1963 esplose una bomba nella sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura, situata proprio lì, a causa di un attentato terroristico.

Dopo questa parentesi di storia, proseguiamo il nostro percorso verso il Palazzo della Rinascente dove, salendo all’ultimo piano, si trovano alcuni ristoranti e bar ed è possibile godere di una bellissima vista sul Duomo gratuitamente! Oppure per un foto instagrammabile concediti un aperitivo o un buon pranzo vista Duomo.

Scendendo ci ritroviamo ad uno degli ingressi della Galleria Vittorio Emanuele che dire, uno spettacolo unico, uno splendore a 360°.  Guardati intorno ed ammira tutta quella bellezza. Ricordiamo la tradizione che al centro della galleria si trova il famoso toro porta fortuna, in cui dovrai girare sulle sue famose “palle di toro” in bilico sul tallone del piede, così facendo ti assicurerai un buono auspicio per il futuro.

Per pranzo ti consigliamo un posticino, che non è propriamente milanese, ma sicuramente per un pranzo veloce e senza troppa spesa è sicuramente il migliore. Sto parlando dei famosi panzerotti di LUINI, sono sia fritti che al forno e con vari ripieni, non trovate solo panzerotti, ma tantissime altre cose buonissime. Non farti trovare paura dalla fila però perché ne vale davvero la pena.

Dopo una piccola pausa, proprio a due passi dalla Galleria Vittorio Emanuele, devi andare a vedere sicuramente la piazza del Teatro alla Scala , prima o poi, a vedere uno spettacolo, ci entreremo!

Dalla Piazza della Scala procediamo verso Via Giuseppe Verdi, per poi svoltare a sinistra su Via dell’Orso e sempre dritto su Via Cairoli, dove ad un certo punto troveremo il famosissimo Castello Sforzesco. Non disperare l’ingresso è gratuito, quindi ti consigliamo di entrare ed ammirare la meraviglia di ogni opera d’arte che questa offre.

Lasciandoti alle spalle il Castello Sforzesco percorri il meraviglioso Parco Sempione fino ad arrivare al famoso Arco della Pace.

Noi a questo punto siamo tornate indietro di nuovo in piazza del Duomo con il tram n°1, perché da li sarebbe partita un’atra visita, che vedrai in un prossimo articolo. Quindi rimani sintonizzato.

Facci sapere cosa ne pensi di questo piccolo itinerario, cosa ne dici di programmare una piccola toccata e fuga in questa meravigliosa città? Noi ci ritorneremo sicuramente! E voi?

A presto

Giorgia & Gloria

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.