Ciao a tutti viaggiatori!! Con questo articolo vogliamo raccontarvi come raggiungere Punta Manara, un promontorio roccioso che offre una vista meravigliosa sulla Baia del Silenzio e sul mare blu della nostra amata Liguria.

Ci sono ben cinque diversi sentieri che permettono di raggiungere questo luogo.

Questa che vedete qui sotto è la mappa dei sentieri che permettono di arrivare alla Torre di Punta Manara. In base al vostro itinerario scegliete quella a voi più comoda.

  1. VICO DEL BOTTONE
  2. CIMITERO DI SESTRI LEVANTE
  3. PARCO MANDELA
  4. SAN BARTOLOMEO
  5. LE ROCCHE

Sentiero 5, LE ROCCHE

Quello che abbiamo fatto noi e che vi consigliamo parte da Le Rocche, una frazione di Riva Trigoso. Si tratta di un sentiero molto semplice e per lo più all’ombra che vi permetterà di raggiungere la meta con solo 1 ora di cammino. Ovviamente consigliamo scarpe da trekking e scorte di acqua perché lungo il percorso non ci sono fonti d’acqua.

Il sentiero non è molto in salita, una volta superato il primo dislivello continua in piano per poi scendere. Bisogna seguire le indicazioni per Torre di “Punta Manara.” Una volta arrivati all’incrocio con l’altro sentiero che sale dal centro di Sestri Levante (Sentiero 1, VICO DEL BOTTONE) dovete girare a sinistra, subito dopo il bivacco si prosegue lungo la scalinata. Fate attenzione perché molto ripida ma non scoraggiatevi: la vostra fatica verrà ripagata da una vista mozzafiato! Infatti una volta arrivati in cima vedrete alla vostra sinistra il borgo di Riva Trigoso e il promontorio di Punta Baffe, se fortunati nelle giornate più limpide e terse potrete anche distinguere verso Levante Punta della Madonna e Punta Mesco.

Data la sua posizione strategica, il Promontorio, è stato utilizzato come punto di avvistamento per controllare il fronte marino da eventuali incursioni. Si trovano qui i resti di un’antica torre saracena diroccata, utilizzata per molto tempo essendo posta circa sulla stessa linea di Punta Baffe e di Punta Mesco, altri punti di riferimento costiero.

Per avere una una vista a 360° basta proseguire dritti su un sentiero molto stretto raggiungendo la punta del promontorio: alla vostra destra questa volta potrete godere di un bellissimo scorcio su Sestri Levante e la sua baia. In lontananza ovviamente vedrete l’inconfondibile promontorio di Portofino.

Sentiero 1, VICO DEL BOTTONE

Dato che volevamo provare anche l’altro sentiero abbiamo deciso di ritornare attraverso il sentiero che conduce direttamente nelle vie del centro di Sestri Levante, precisamente a Vico del Bottone. Consigliamo questo sentiero soprattutto per i bellissimi scorci che offre sulla Baia. Come quello che vedete in foto!

Qui il cartello segna che per salire ci vuole circa un’ora. Noi pensiamo ci voglia tutta poiché si tratta di un sentiero abbastanza impegnativo e praticamente tutto al sole. Bisogna indossare in entrambe i casi scarpe adatte, quindi da ginnastica o scarponcini. Noi abbiamo incontrato alcuni turisti con ciabatte o infradito ma questi sentieri non sono assolutamente consigliati con questo tipo di abbigliamento. La partenza del sentiero potrebbe ingannare perché su sentiero lastricato, ma una volta fatta la salita inizia la parte nel bosco e il sentiero diventa più serio.

Speriamo che presto verrete in Liguria per non perdervi tutta la sua bellezza. Non dimenticatevi di seguirci anche su Instagram dove vi aggiorneremo sui prossimi articoli che usciranno sul blog! (PS: si parlerà ancora molto di Liguria!)

Gloria & Giorgia

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.